Mangiare a Firenze economico

Inserito da Viadeimedici | Argomento: Informazioni turistiche su Firenze

Firenze è considerata giustamente una della città più belle d’Italia, ma la maggior parte dei nostri connazionali sa benissimo che si tratta anche di una delle città più care e non è facile trovare dove mangiare economico a Firenze. Vuoi per il costante afflusso di turisti provenienti da tutto il mondo che negli anni ha fatto lievitare i prezzi, vuoi perché si tratta di una cittadina media dove la concorrenza tra i ristoratori del centro è necessariamente limitata, per i turisti più incauti e disinformati Firenze può rivelarsi una vera e propria trappola per il portafogli; tuttavia anche nella culla del Rinascimento è possibile risparmiare e mangiare bene: tutto sta nel conoscere i posti giusti, ristoranti, pizzerie, trattorie e tavole calde che con la formula del tutto incluso riescono a offrire ai turisti pasti completi a prezzi contenuti.

A seconda di ciò che si desidera mangiare (una pizza costerà sempre meno di un primo e un secondo magari serviti al tavolo con del buon vino), si può spendere dalle dieci alle trenta euro a persona; nei locali che indicheremo c’è una vasta scelta di piatti tipici e non, in grado di accontentare le esigenze sia dei grandi che dei più piccini.

Ai primi posti di questa selezione di luoghi dove mangiare a Firenze economico c’è senza dubbio il gettonatissimo Lupin e Margot, molto popolare e apprezzato anche dagli abitanti di Firenze. Non si tratta di un vero e proprio ristorante bensì di una sorta di chioschetto in cui è possibile non solo mangiare spendendo poco, ma anche assaporare piatti gustosi e degni più di una trattoria che di un fast food. Qui potrete ordinare panini, piadine ma anche piatti pronti e primi davvero speciali. “Lupin e Margot” si trova inoltre in una zona centralissima, proprio a ridosso del famoso mercato di San Lorenzo.

vinaino mangiare economico a FirenzeSempre in zona centralissima, nelle vicinanze di Piazza della Signoria, ci sono due rappresentanti di un tipico locale fiorentino: i vinai o vinerie. Anticamente distribuivano appunto vino, nel tempo si sono trasformati anche dando da mangiare economico, spesso con panini e schiacciatine ripiene con salumi tipici toscani, formaggi, carne, verdure e quant’altro è possibile metterci! I due locali sono “Vinaino di parte guelfa” e “I due fratellini”, entrambi offrono possibilità di mangiare economico velocemente senza perdere in qualità qualcosa di veramente toscano.

C’è poi Il Magazzino, che si trova in Piazza della Passera (anch’essa una località centrale, a due passi dal celebre Palazzo Pitti, cui il turista che gira a piedi può arrivare in un venti/venticinque minuti massimo), una trattoria in cui è possibile gustare a prezzi contenuti i tipici menù toscani; la parte del leone ovviamente la fa la carne, con la celebre fiorentina e la trippa in primis. Non solo: c’è anche molto pesce – il sushi del lampredotto –, cibi cucinati in maniera inusuale e sfiziosa e specialità non propriamente fiorentine come il pesto di pistacchi o il brie fritto. Non c’è un menù fisso ma poiché le porzioni sono abbondanti il risparmio è assicurato. Il Magazzino possiede sia tavolini esterni, in piazzetta, sia interni, climatizzati sia d’estate che d’inverno. È l’ideale per chi non vuole una pausa veloce ma desidera godersi appieno il momento del pranzo.

Un’altra trattoria molto conosciuta dove trovare da mangiare a Firenze economico è I’ Raddi, che si trova sempre nel quartiere di Santo Spirito, che addirittura offre primi piatti a partire da tre euro. Gli antipasti – che costano attorno agli otto euro e godono di porzioni più che generose, come del resto anche gli altri piatti – sono sia tradizionali toscani che nazional-popolari, con salumi e formaggi a volontà. La cucina è poco elaborata ma gustosa, ideale anche per i bambini che potranno trovare degli ottimi rigatoni al ragù e hamburger con contorno di patatine cotti al momento.

Dietro Palazzo Vecchioli, poi, c’è Alfredo, un ristorante trattoria che accoglie anche comitive molto numerose previa prenotazione. Alfredo è un locale in tipico stile toscano, molto caratteristico, che come la maggior parte degli altri locali citati offre sia una cucina più tipicamente locale che una cucina nazionale, con piatti appartenenti alla tradizione gastronomica italiana, particolarmente graditi ai turisti stranieri ed extraeuropei. Oltre ad essere centralissima, la Trattoria Alfredo offre ai suoi ospiti la possibilità di scegliere tra il classico menù alla carta e un menù fisso il cui prezzo è di quindici euro. Quest’ultimo è completo di primo, secondo e contorno, ed esclude soltanto il dolce, che può essere scelto tra i classici italiani come il tiramisù e la panna cotta.

Per finire in bellezza questa carrellata di luoghi dove mangiare economico a Firenze, non si può non nominare quello che per molti fiorentini è una vera e propria istituzione: si tratta della trattoria di zio Gigi, non troppo agevole da raggiungere a piedi ma comunque centrale. Il prezzo più meno fisso di un menù è di circa otto/dieci euro. Zio Gigi offre cucina fiorentina ma anche meridionale, essendo il proprietario proveniente dal Sud Italia. Protagonista assoluta dei menù è la pasta: all’arrabbiata, con le verdure, con i fagioli, con il polpo o all’Amatriciana; le porzioni sono molto abbondanti e la cordialità è di casa.