Mezzi per visitare Firenze

Inserito da Viadeimedici | Argomento: Informazioni turistiche su Firenze

visitare firenze in minivan
Il centro di Firenze è stato riconosciuto patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO per il suo valore storico e per la quantità di monumenti e opere d’arte a disposizione. Inoltre, anche grazie a recenti interventi, costituisce una delle maggiori aree pedonalizzate tra le grandi città d’Europa. Visitare Firenze a piedi quindi è possibile, sicuro e molto affascinante dato che si possono ammirare tutti gli angoli storici, scovare vicoli e vie fuori dai normali percorsi turistici. Grazie alla conservazione del patrimonio storico, ancora oggi è possibile immergersi nel Rinascimento oppure ammirare vie Medioevali. Naturalmente, per il turista che vuol avere una panoramica della città fiorentina, ma anche informazioni storiche approfondite e mirate, in un tempo limitato, ci sono a disposizione molte guide turistiche che possono offrire varie visite guidate di Firenze, combinando magari la visita di Firenze con un tour degli Uffizi e del Corridoio Vasariano o con un tour alla Galleria dell’Accademia.

Ma ci sono anche altri mezzi per visitare Firenze.

Accord Solutions propone molti tour di Firenze e visite guidate.

Il tour di Firenze in minivan è diventato un classico per piccoli gruppi turistici che vogliono una visita riservata, veloce e completa, combinando il tour guidato del centro di Firenze con la visita a monumenti e opere d’arte che rimangono fuori dall’area pedonalizzata come Piazzale Michelangelo e San Miniato, Palazzo Pitti, il giardino di Boboli e Fiesole. Guide turistiche preparate, professionali e cortesi rendono la visita di Firenze molto piacevole e permettono al turista di scoprire il patrimonio storico di Firenze con informazioni approfondite e interessanti.
visitare firenze su bus scoperto Alternativamente, sempre su un mezzo motorizzato, è possibile visitare Firenze con autobus scoperto a 2 piani, con il secondo piano completamente scoperto per ammirare il paesaggio a 360°. L’Open tour permette di scendere e risalire a tutte le fermate lungo il tragitto proprio per soffermarsi ad ammirare i punti di interesse desiderati. Sull’autobus scoperto sono inoltre disponibili informazioni registrate in molte lingue su molti punti di interesse che si trovano lungo il tour di Firenze. Di sicuro è uno dei mezzi per visitare Firenze che negli ultimi anni ha riscosso molto successo.
Ma non finisce qui, passiamo ai mezzi più alternativi per visitare Firenze: tour in bicicletta, tour con Segway e rafting tour.

firenze rafting tour
Su questo sito internet ho già avuto modo di dare informazioni per un tour di Firenze in bicicletta: questo mezzo permette di combinare aspetti positivi della visita a piedi e del tour in minivan: una determinata velocità di crociera (che a piedi non c’è) ma lasciando sempre largo spazio alla possibilità di ammirare tutto il percorso nella sua totalità: la bellezza di Firenze, oltre che nei singoli monumenti e opere d’arte, sta proprio nella presenza di un ambiente storico che si ritrova in tutte le vie e in tutti gli angoli.
Naturalmente, anche con le biciclette è possibile essere affiancati da una guida turistica che ci guiderà attraverso un percorso ottimizzato, pieno di informazioni e con gradite sorprese.
tour di firenze con segwaySi era parlato anche di un altro mezzo per visitare Firenze: il Segway è un innovativo veicolo che ci permette di visitare Firenze con le stesse modalità della bicicletta (ma senza dover pedalare e fare un minimo sforzo): maggior velocità rispetto ad una visita di Firenze a piedi, ma allo stesso tempo possibilità di ammirare tutto ciò che ci sta attorno, cambiare itinerario, soffermarsi su alcuni particolari e velocizzarsi su altri, oltre che avere a disposizione una guida turistica che ci fornisce le informazioni storiche che sentiremo con i nostri auricolari. Il Segway sta riscontrando molto successo negli ultimi anni, specialmente tra giovani turisti, grazie alla dinamicità senza sforzo dell’innovativo sistema di trasporto.
Per ultimo ho voluto lasciare il mezzo che dà la possibilità di visitare Firenze da un punto di vista diverso da tutti gli altri: dall’Arno. Firenze è attraversata dal fiume e tagliata in due, così, grazie al rafting tour, navigando lungo l’Arno, è possibile visitare Firenze e le sue rive, i lungarni ma anche molti monumenti come facevano anticamente i fiorentini: il fiume era navigabile ed era una delle strade utilizzate da molti cittadini e commercianti. Negli anni, grazie ad importanti opere di bonifica,  è stato reso navigabile ed è stato riscoperto sopratutto dal punto di vista turistico (oltre che sportivo).
Accord Solutions mette a disposizione del turista questo sistema alternativo per dare al turista la possibilità di ammirare un aspetto di Firenze spesso poco considerato: l’Arno, un elemento che spesso viene sottinteso ma che spesso ha segnato la storia fiorentina.
La panoramica dei mezzi per visitare Firenze, spesso associati a guide turistiche, è terminata ma per coloro che volessero avere maggiori informazioni su uno specifico tour guidato di Firenze è possibile contattare lo staff di Accord Solutions.