Visitare Firenze con i bambini: idee e consigli

Inserito da Viadeimedici | Argomento: Informazioni turistiche su Firenze

Chi l’ha detto che una bella famiglia non possa concedersi i piaceri di una città d’arte come ad esempio visitare Firenze con i bambini al seguito?
Oggi le principali mete turistiche del nostro paese sono attrezzate per offrire proposte che sappiano coniugare il desiderio di arte ed esplorazione culturale dei genitori, alle naturali esigenze di svago e divertimento dei bambini. Firenze rappresenta proprio una meta all’avanguardia in tal senso.
La nostra intenzione è proprio quella di consigliarvi al meglio, per svelarvi il lato della città più godibile per tutta la famiglia, alcuni consigli per visitare Firenze con i bambini.
visitare Firenze con i bambini
Il cuore di Firenze, il salotto buono della città è la splendida Piazza della Signoria. Letteralmente a due passi si trova la Galleria degli Uffizi, uno dei più prestigiosi musei italiani dove, tra l’altro, è possibile ammirare opere d’arte della caratura della Primavera del Botticelli.
Volete visitare gli Uffizi di Firenze, ma temete che i vostri bambini possano annoiarsi? La soluzione per soddisfare sia le vostre che le loro esigenze (decidete voi in che ordine) è proprio sotto i vostri inconsapevoli occhi.
In Piazza della Signoria sorge, questo è risaputo, uno degli edifici simbolo di Firenze: Palazzo Vecchio. Quello che però non tutti sanno è che, oltre ad essere la sede del Comune della città, Palazzo Vecchio ospita il MUS.E (ex Museo dei ragazzi). Un’esperienza senza precedenti per consentire ai nostri bambini di incominciare ad approcciarsi all’arte in modo educativo e divertente; la visita culmina poi con l’ascesa alla torre di Palazzo Vecchio da dove si può ammirare un panorama suggestivo ed indimenticabile.
Il museo offre ai suoi ospiti un kit-tartaruga per famiglie (in 3 lingue) con diversi materiali e gadget: dai binocoli per osservare meglio, a cappelli e coroncine per far sentire i nostri bimbi dei piccoli Medici; pastelli, album da colorare e tanto altro ancora. Scoprire la storia di Firenze non è mai stato così divertente. E si sa che i nostri piccolini se si divertono, apprendono ben più volentieri.
idee per vedere firenze con bambiniLa storia di Firenze non è incarnata solo dalle corti medicee con il loro sfarzo e splendore, che rivive all’interno di Palazzo Vecchio. Cultura e tradizione sono narrate e testimoniate anche dalla tradizione delle antiche botteghe rinascimentali, arti corporazioni e mestieri che hanno segnato la storia di questa splendida città.
Esiste un luogo dove poter fare immergere i nostri figli nell’atmosfera di queste tradizionali botteghe, un’esperienza che li aiuterà a compiere un divertentissimo viaggio a ritroso nel tempo.
Si tratta della Bottega dei ragazzi, posta all’interno dell’Istituto degli Innocenti.
Rivolta principalmente a bambini dai 3 agli 11 anni la Bottega, un autentico tripudio di laboratori creativi, sposa la filosofia dell’ imparare facendo. I laboratori sono calendarizzati, quindi cambiano sempre. Ritornare alla Bottega dei Ragazzi è un’esperienza inesauribile e sempre nuova. E il gioco continua anche terminata la visita, grazie alla specifica app per smartphone che la bottega mette a disposizione dei propri visitatori. Visto l’enorme successo dei laboratori, e il numero ridotto di posti disponibili per famiglie, si consiglia sempre la prenotazione.
Visto che siamo già in zona, che ne direste poi di fare non più di 10 minuti di strada a piedi, per spostarvi dalla Bottega dei Ragazzi al vicino Orto Botanico del Giardino Dei Semplici? Un luogo che conserva sempre intatto il suo fascino sia trai grandi che trai piccini. Tra scheletri fossili di grandi mammiferi e collezioni di farfalle, c’è tutto l’occorrente per accendere l’entusiasmo e la fantasia per chi viene a visitare Firenze con i bambini.
Il Giardino è una delle sei sezioni del Museo di Storia Naturale dell’Università degli Studi di Firenze, distribuito in diversi palazzi e luoghi monumentali fiorentini.Per cui, se i vostri figli sono appassionati o semplicemente incuriositi dall’argomento, questo potrebbe essere un buon pretesto per approfondire la conoscenza anche delle altre restanti sezioni. Per completezza d’informazione, informatevi prima di andare a visitare l’orto botanico di Firenze perchè potrebbe essere in manutenzione.
consigli per visitare Firenze con i bimbiDi giardino in giardino come non consigliare di visitare con i bambini lo splendido Giardino di Boboli?
Posti all’interno di Palazzo Pitti, antica residenza Medicea, i Giardini di Boboli non vanno considerati come un luogo d’interesse prettamente indirizzato ai bambini; però il loro fascino e la loro vastità fanno breccia nei target di tutte le età.
Vastissimi, sconfinati e, ovviamente, totalmente pedonali sono forse l’ideale per concedersi una romantica passeggiata fiorentina mano nella mano tra statue, fontane e viali alberati, mentre i vostri figli corrono, giocano o pedalano intorno a voi.
I vostri figli… danno i numeri? Anche in questo caso a Firenze esiste il posto più indicato per loro. E’ il Giardino di ArchimedeMuseo per la Matematica. Il museo si trova in via San Bartolo a Cintoia, non proprio al centro città, ma comunque agevolmente raggiungibile sia in automobile che coi mezzi pubblici.
Appena giunti, già la sola facciata del museo vi lascerà a bocca aperta, col suo aspetto avveniristico e geometrico. Tra mostre, laboratori per le scuole e iniziative varie, il museo offre solo l’imbarazzo della scelta ai piccoli amanti della matematica. Ne citiamo solo una per tutte, la caleidoscopica e multiforme mostra: Oltre il compasso – la geometria delle curve. Un affascinante percorso che ha l’ambizione (riuscita) di voler coniugare la consistenza corporea degli oggetti geometrici con l’astrattezza del pensiero matematico.

Lo spazio a nostra disposizione per dare consigli per vedere Firenze con i bambini volge al termine.
Sperando che i nostri suggerimenti possano esser stati utili, vi elenchiamo tutti quelli citati oltre ad altre idee per visitare Firenze con i bambini:
- MUS.E (ex-museo dei ragazzi)
- La Bottega dei ragazzi (laboratori creativi all’interno dell’Istituto Innocenti)
- Museo di Storia Naturale e l’Orto botanico nel Giardino dei Semplici
- Giardino di Boboli (Palazzo Pitti)
- Giardino di Archimede (Museo della Matematica)
- Fondazione Scienza e Tecnica e Planetario
- Museo Galileo (Istituto e Museo di Storia della Scienza)
- Museo del calcio di Coverciano (per gli amanti del pallone)
- Biblioteca delle Oblate
- Bibliotecanova
- Giardino di Villa Strozzi
- Mondo Bimbo (col trenino, i suoi scivoli e i suoi giochi gonfiabili)
- Parco avventura di Vincigliata (Fiesole)

Per il turista che vuole avere maggiori informazioni e un contatto diretto con un tour operator a Firenze per organizzare il proprio viaggio, propongo Accord Solutions.