Visitare Firenze in bicicletta

Inserito da Viadeimedici | Argomento: Informazioni turistiche su Firenze

visitare firenze in bicicletta
Il turista che vuol visitare Firenze ha a disposizione alcune soluzioni per scoprire le opere d’arte, girare per il centro ed ammirare una delle città più belle d’Italia: visitare Firenze a piedi in modo autonomo o con guide turistiche, un tour in minivan con guida turistica oppure visitare Firenze in bicicletta.
La terza soluzione, il tour in bicicletta di Firenze, è facilmente realizzabile e molto affascinante: si deve pensare che la maggior parte della città è in piano, solo uscendo possiamo trovare zone più “collinari”, quindi non risulta faticoso per nessuno, anche a coloro che usano più raramente la bicicletta.
Visitare Firenze in bicicletta ci permette, nello stesso arco temporale, di raggiungere maggiori punti di interesse oppure soffermarsi su quelli che ci piacciono maggiormente rispetto ad un tour di Firenze a piedi.
Il centro di Firenze è interamente pedonabile ed ha un’area tra le più estese d’Europa, inoltre con l’arrivo della Primavera sarà un vero piacere girare per le vie, i vicoli e le piazze comprendendo appieno lo spirito rinascimentale della città.
Per coloro che comunque sono abituati ad affidarsi alle guide turistiche, anche in questo caso è possibile avere una visita guidata di Firenze in bicicletta: Accord Solutions propone al turista molte soluzioni per visitare Firenze.
visitare firenze in biciclettaMa quale potrebbe essere un itinerario con i maggiori punti di interesse di Firenze?
Un ipotetico tour in bicicletta di Firenze, potrebbe partire da Piazza San Marco, passare dalla Chiesa di S.s. Annunziata e lo Spedale degli Innocenti, passare dalla Sinagoga e arrivare al caratteristico Mercatino delle Pulci e toccare il Porcellino (dice che porti fortuna!). Proseguendo si entra in zona Santa Croce con molti punti di interesse. Attraversiamo l’Arno dal Ponte alle Grazie per raggiungere Porta S. Niccolò per poi puntare Ponte Vecchio, uno dei maggiori punti di interesse per chi visita Firenze. Da lì possiamo arrivare a Palazzo Pitti e riattraversare l’Arno da Ponte alla Carraia. Godiamoci un pezzo di Lungarno, e puntando Piazza della Signoria possiamo ammirare alcuni palazzi storici. Da Palazzo Vecchio possiamo continuare a visitare Firenze in bicicletta perchè ancora ci sarebbero altri punti di interesse come il Duomo, Piazza della Repubblica, la Chiesa di Santa Maria Novella solo per citarne alcuni, prima di ritornare alla base.
L’intero percorso lo potete trovare nella scheda del tour in bicicletta di Firenze di Accord Solutions (sono disponibili fotografie e mappa dettagliata) ma qualsiasi spiegazione non rende l’idea della bellezza di visitare Firenze con le vie, i vicoli e le piazze, oltre alle numerose opere d’arte disseminate per il centro di Firenze, dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.