I dintorni di Pisa verso il mare

Inserito da Viadeimedici | Argomento: Informazioni turistiche su Pisa

Iniziare il viaggio da Pisa per portarsi sulla costa tirrenica, pone l’obbligo di fissare il punto di partenza, non all’usuale centro cittadino, ma in quella periferia che comunque rappresenta il punto di maggiore interesse: Piazza dei Miracoli, luogo in cui si trovano i grandi monumenti che caratterizzano la città ex repubblica marinara, come il Battistero, il Duomo, il Campanile – la famosa Torre di Pisa – e il Camposanto (leggi l’articolo approfondito su Piazza dei Miracoli). Iniziamo il nostro viaggio nei dintorni di Pisa verso il mare: allontanandosi dalla città di pochi chilometri, giungiamo al famoso Parco di San Rossore, che, con Migliarino e Massaciuccoli, fa parte del Parco Naturale, istituito nel 1979, con una superficie di oltre 23 mila ettari. parco san rossore dintorni di PisaLa Tenuta, che si estende fino al mare, è molto ricca di habitat e caratteristiche paesaggistiche. Dietro l’area padronale ricca di antichi edifici, si estende una riserva naturale di 4800 ettari, compresa tra l’Arno e il Serchio. Il Viale del Gombo, costeggiato da pini domestici, porta da Cascine Vecchie al mare, attraversando boschi allagati, liane e canneti, grandi frassini che più a sud lasciano il posto alla piana delle lame. Poco oltre, vaste distese di pini marittimi annunciano la residenza presidenziale del Gombo, un edificio di ferro e legno di grande prestigio architettonico. Altra Tenuta inserita nel Parco è Coltano, al cui interno c’è Villa Medicea, costruita nel XVI secolo. L’edificio di forma rettangolare con torri ai quattro angoli ha una facciata di due piani e un portone centrale ad arco a tutto sesto. Portone e finestre sono realizzati in pietra serena, poste una sopra l’altra ma sfalsate. A pochi chilometri dalla città, sempre nei dintorni di Pisa verso il mare, nei pressi di Marina di Pisa, troviamo San Piero a Grado, nome che trae origine dalla forma a gradoni, formatisi nel medioevo per le continue esondazioni del fiume Arno.basilica san piero a grado La tradizione vuole che nella località giungesse San Pietro, nel luogo in cui oggi sorge la Basilica di San Pietro Apostolo, il più importante edificio della cittadina. La costruzione è in stile romanico, realizzata in tufo livornese e pietra San Giuliano bianca e nera.
Pisa città d’arte, ma anche Pisa città di mare. Infatti, si trova vicina ad alcune località balneari come Marina di Pisa e Tirrenia.
Marina di Pisa è una tranquilla cittadina vicina alla foce dell’Arno, la cui prima parte riserva spiagge libere e un tratto di lungomare con locali tranquilli e gelaterie, ideale per le famiglie che ricercano riposo e un soggiorno balneare calmo e rilassante. Sorpassando, invece, una serie di ville private, si arriva in un luogo totalmente diverso: pub, locali alla moda, stabilimenti balneari, discoteche che trasformano la cittadina come luogo giovanile e movimentato.
Oltrepassando il lungomare di Marina di Pisa, in poco tempo si giunge a Tirrenia, specializzata nel ricevere un doppio target di turisti: per la vacanza divertente ci sono pub e discoteche, anche sulla spiaggia e numerose feste e serate a tema. Per le vacanze della famiglia, invece, ci sono strutture per il divertimento dei più piccoli. Infatti, nella cittadina c’è un Luna Park, con le attrazioni immerse nella natura e una zona con scivoli e altalene. Infine, è agibile un percorso nella pineta, per il divertimento di adulti e bambini.