Visitare Siena in un giorno

Inserito da Viadeimedici | Argomento: Informazioni turistiche su Siena

La città di Siena è famosa in tutto il mondo per essere una località che ha conservato con il passare degli anni delle caratteristiche che la fanno ancora sembrare un borgo medievale, visitandola infatti si ha la sensazione di fare un tuffo nel passato rivivendo quel periodo storico semplicemente guardandosi intorno. Se avete poco tempo a disposizione le cose principali da vedere a Siena sono molte quindi organizzate un piccolo tour per riuscire a suddividere nel modo migliore la giornata di visita alla città.
panoramica di SienaLa prima opera architettonica che vi ruberà l’occhio sarà senz’altro Piazza del Campo che con la sua particolare forma e la maestosità di Palazzo Pubblico, sovrastato dalla Torre del Mangia, rappresenta la cartolina principale della città. Piazza del Campo sorse come luogo dove ritrovarsi in occasioni particolari come il mercato, era infatti questo il compito che rivestiva in passato e che, in parte, riveste ancora oggi durante lo svolgimento di manifestazioni cittadine, feste e rievocazioni storiche come ad esempio il famoso Palio che si corre due volte l’anno. Durante un’escursione a Siena non dimenticate di fare una capatina al Museo Civico, qui sono conservati degli affreschi di importanza storica in quanto per la prima volta, con l’opera Allegoria del Buono e del Cattivo Governo, viene rappresentato un soggetto che esula dalla religiosità. Dopo aver visto queste opere dirigetevi verso il Duomo della città, rimarrete estasiati dalla bellezza della sua facciata dove prevalgono le colorazioni del bianco e del nero, l’interno invece vi lascerà letteralmente senza parole, i pavimenti infatti sono pieni di raffigurazioni esoteriche e simbologie religiose. Duomo di SienaIl Duomo ospita una serie di dipinti ed affreschi di valore inestimabile a partire dalla Libreria Piccolomini dove lavorò Pinturicchio fino ad arrivare all’omonima cappella dove Michelangelo lasciò la sua traccia scolpendo ben quattro statue situate nelle nicchie inferiori tra il 1501 e il 1504 . Il Duomo è situato nella parte nord est di Piazza Duomo, a Sud Ovest invece, proprio davanti alla cattedrale, troviamo il complesso museale dello spedale di S.Maria della Scala, uno dei più grandi ospedali europei oggi riadattato a museo ospitante opere di ineguagliabile valore che vanno da reperti archeologici fino ad arrivare a opere più moderne.
Altro museo che vale la pena visitare a Siena è la Pinacoteca Nazionale che risiede nei palazzi Brigidi e Buonsignori e rappresenta il principale museo statale della città contenendo opere risalenti al periodo della scuola senese. Tra le chiese più belle della città troviamo la chiesa gotica di San Francesco, rifatta seguendo il modello di un’antica chiesa romanica. Dal punto di vista urbanistico Siena si suddivide in rioni (o contrade) che conosciamo anche grazie al Palio, in essi si snodano viette di grande impatto visivo in quanto risalgono a tempi antichissimi come ad esempio Via Francigena, vecchia via principale del paese, dove oggi possiamo trovare negozi dove poter acquistare qualche souvenir. Siamo convinti che visitare Siena in un giorno sia davvero impegnativo: il consiglio è, se potete, ritagliatevi del tempo in più in modo da poter dedicare ad una visita più approfondita.