Itinerario nel Chianti Fiorentino

Inserito da Viadeimedici | Argomento: Informazioni turistiche sulla Toscana

Itinerari nel Chianti FiorentinoCon il termine “Chianti” si indica sia il buon vino toscano, sia una delle aree più belle d’Italia. E’ una zona della Toscana che non è ben definita a livello amministrativo ricoprendo un territorio a cavallo delle province di Firenze, Siena e Arezzo, ma allo stesso tempo è famosissima in tutto il mondo. La parola Chianti storicamente nasceva per indicare una zona di produttori di vino nei comuni di Gaiole in Chianti, Radda in Chianti e Castellina in Chianti (infatti per questi comuni si parla di “Chianti storico”), tutti comuni che fanno parte della provincia di Siena. In seguito, si aumentò il numero di comuni che ne facevano parte e si adottò il nome di Chianti Classico (da qui il nome del famoso vino). Oltre ai comuni sopracitati, ne fanno parte altri della provincia di Firenze: Greve in Chianti, Barberino Val d’Elsa, Castelnuovo Berardenga, Poggibonsi, San Casciano in Val di Pesa e Tavarnelle Val di Pesa.

Mezzi per visitare Firenze

Inserito da Viadeimedici | Argomento: Informazioni turistiche su Firenze

visitare firenze in minivan
Il centro di Firenze è stato riconosciuto patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO per il suo valore storico e per la quantità di monumenti e opere d’arte a disposizione. Inoltre, anche grazie a recenti interventi, costituisce una delle maggiori aree pedonalizzate tra le grandi città d’Europa. Visitare Firenze a piedi quindi è possibile, sicuro e molto affascinante dato che si possono ammirare tutti gli angoli storici, scovare vicoli e vie fuori dai normali percorsi turistici. Grazie alla conservazione del patrimonio storico, ancora oggi è possibile immergersi nel Rinascimento oppure ammirare vie Medioevali. Naturalmente, per il turista che vuol avere una panoramica della città fiorentina, ma anche informazioni storiche approfondite e mirate, in un tempo limitato, ci sono a disposizione molte guide turistiche che possono offrire varie visite guidate di Firenze, combinando magari la visita di Firenze con un tour degli Uffizi e del Corridoio Vasariano o con un tour alla Galleria dell’Accademia.

Ma ci sono anche altri mezzi per visitare Firenze.

Accord Solutions propone molti tour di Firenze e visite guidate.

Tour di Firenze con degustazione vino e prodotti tipici

Inserito da Viadeimedici | Argomento: Informazioni turistiche su Firenze

tour firenzeFirenze è nota per i suoi monumenti, chiese, palazzi, musei e per le sue opere d’arte: quadri, dipinti, affreschi e sculture, realizzati soprattutto nel Medioevo e nel Rinascimento, periodo in cui è stata all’apice della sua notorietà in tutto il mondo.
Infatti già altre volte ho parlato di cosa il turista può visitare: ho fatto vari esempi di tour di Firenze nei quali è possibile vedere  lo storico Ponte Vecchio con le botteghe degli artigiani orafi e la sua romantica veduta sull’Arno. Da non trascurare il Corridoio Vasariano, storico collegamento fatto costruire dalla famiglia De’ Medici per collegare Palazzo Vecchio (centro del potere politico-amministrativo) alla loro residenza a Palazzo Pitti, di cui fa parte il famoso giardino all’italiana, il Giadino di Boboli.
Palazzo Pitti lo trovate nella zona di Oltrarno, sulla riva sinistra del fiume Arno, zona storicamente artigianale. Mentre, gran parte dei pricipali punti di interesse sono posti sulla riva destra. Anche Palazzo Vecchio con la torre di Arnolfo e il Salone dei Cinquecento è inserito di dovere nei tour di Firenze, che passano da Piazza della Signoria. Qui potete ammirare la fontana del Nettuno con il “Biancone” e il David di Michelangelo, oltre ai palazzi che fanno parte del perimetro. A fianco di Piazza della Signoria se ne trova un’altra, di pari importanta: il Piazzale  degli Uffizi, dove risiede uno dei più famosi musei del mondo: la Galleria degli Uffizi.

Visita del Chianti Fiorentino

Inserito da Viadeimedici | Argomento: Informazioni turistiche sulla Toscana

Visita del ChiantiPer il turista che vuole abbinare bellezze paesaggistiche ad opere d’arte io suggerisco di visitare il suggestivo Chianti. In Toscana, tra le province di Firenze, Siena ed Arezzo è possibile visitare una zona caratterizzata da un paesaggio collinare, ricco di vigneti e uliveti, con strade tortuose circondate spesso da cipressi, che portano a suggestivi borghi medievali, imponenti castelli e ville signorili.
La visita del Chianti permette inoltre di assaporare l’omonimo vino, il Chianti, ma anche tutta una serie di piatti e prodotti tipici toscani.

Visita alla Galleria degli Uffizi di Firenze

Inserito da Viadeimedici | Argomento: Informazioni turistiche su Firenze

Visita alla Galleria degli Uffizi di FirenzeLa Galleria degli Uffizi di Firenze è ancora in uno stato di “lavori in corso” ormai dal 2004, tutto ciò dovuto anche alle difficoltà di intervenire, modificare, rivoluzionare uno dei musei più famosi al mondo: non è semplicissimo lavorare mantenendo aperto il Museo degli Uffizi, con le centinaia di migliaia di turisti che assiepano Firenze.

Infatti i lavori sono iniziati proprio cercando di ampliare e riorganizzare gli spazi espositivi esistenti, ma per il 2015 si presume che il progetto della loggia monumentale sia terminato, dando la possibilità di ammirare un vero e proprio nuovo museo: i “Nuovi Uffizi”.

Visita della Galleria dell’Accademia di Firenze

Inserito da Viadeimedici | Argomento: Informazioni turistiche su Firenze

Galleria dell'Accademia Cassone Adimari

Una delle classiche mete per chi viene a Firenze è la visita alla Galleria dell’Accademia, nota anche come “Museo di Michelangelo”. Il soprannome è dovuto al fatto che sono presenti molte sculture di Buonarroti, compreso il famoso David di Michelangelo, tra le opere più note al mondo. La Galleria fu creata nel 1784 dal granduca Pietro Leopoldo per dare agli studenti della vicina Accademia di Belle Arti la possibilità di ammirare ed imitare opere di illustri artisti loro predecessori: infatti nel tempo la raccolta si è così ampliata che è una delle più ricche collezioni di pittura del ’300.

Piazza del Duomo di Firenze

Inserito da Viadeimedici | Argomento: Informazioni turistiche su Firenze


Per il turista che visita Firenze è impossibile non inserire nel proprio tour Piazza del Duomo, punto di partenza o di passaggio obbligatorio per qualunque tour di Firenze. Piazza del Duomo, per Firenze e i fiorentini, inoltre, è un punto di riferimento importantissimo essendo il maggior complesso religioso della città. Infatti sono presenti il Duomo, o Cattedrale di Santa Maria del Fiore, il Campanile di Giotto e il Battistero di San Giovanni. Tutte opere che impressionano per la loro maestosità e bellezza il turista che entra in piazza, tutte caratterizzate da marmi di varie colorazioni, dal classico bianco, al rosso e al verde.

Visita del Ponte Vecchio di Firenze

Inserito da Viadeimedici | Argomento: Manifestazioni ed Eventi a Firenze

Visita del Ponte Vecchio di Firenze
Il turista che viene a Firenze non può esimersi dall’inserire nel proprio tour di Firenze la visita del Ponte Vecchio: è, è stato e sarà uno dei simboli che identificano Firenze nel mondo e una delle opere più care ai fiorentini.
Oggi chi visita il Ponte Vecchio è affascinato da questa romantica passeggiata sull’Arno tra una serie di negozi di gioiellieri, ma è tanto affascinante la storia del ponte più antico di Firenze. La storia ci dice che fin dai tempi dei romani era presente un attraversamento, essendo uno dei punti più stretti sul fiume. Era stato costruito prima un ponte di legno, poi si tentò con uno in muratura a 5 arcate ma tutte le soluzioni, nel tempo, sono state distrutte da alluvioni (quella del 1333 è stata la più importante), nonostante si tentassero costruzioni più robuste. Alla fine, con la costruzione a 3 arcate del 1345, si ottenne la soluzione definitiva che oggi possiamo ammirare.

Visitare Firenze in bicicletta

Inserito da Viadeimedici | Argomento: Informazioni turistiche su Firenze

visitare firenze in bicicletta
Il turista che vuol visitare Firenze ha a disposizione alcune soluzioni per scoprire le opere d’arte, girare per il centro ed ammirare una delle città più belle d’Italia: visitare Firenze a piedi in modo autonomo o con guide turistiche, un tour in minivan con guida turistica oppure visitare Firenze in bicicletta.
La terza soluzione, il tour in bicicletta di Firenze, è facilmente realizzabile e molto affascinante: si deve pensare che la maggior parte della città è in piano, solo uscendo possiamo trovare zone più “collinari”, quindi non risulta faticoso per nessuno, anche a coloro che usano più raramente la bicicletta.

Tour degli Uffizi Firenze: varie alternative

Inserito da Viadeimedici | Argomento: Informazioni turistiche su Firenze

Tour degli Uffizi di FirenzeVuoi farti un tour degli Uffizi di Firenze? vuoi vedere le opere del più vecchio dei musei d’Europa? I sistemi sono diversi e, anzi, ultimamente si sono ampliati. Infatti tradizionalmente si può venire a Firenze, comprarsi una guida turistica (magari se ne può scaricare una sul nostro smartphone o tablet), mettersi in fila e farsi tutto il tour della Galleria degli Uffizi Firenze da soli leggendo (o ascoltando, nel caso di smartphone e tablet) le spiegazioni della guida.
Alternativamente, sempre venendo fisicamente a Firenze, ci si può affidare alle visite guidate di Accord Solutions che ci permettono di acquistare un pacchetto (Tour Galleria degli Uffizi) in cui, oltre ad avere a disposizione appunto una preparata guida turistica che ci spiegherà tutte le opere, ci viene fornito il biglietto di ingresso al museo facendoci saltare le lunghe file fuori dagli Uffizi: efficienza ed efficacia, nessuna perdita di tempo, notizie approfondite e compagnia cordiale.
Ma dal 2011, nell’era digitale, Google ha pensato bene di fornirci uno strumento alternativo al classico tour degli Uffizi di Firenze: un tour virtuale della Galleria degli Uffizi Firenze visitabile comodamente da casa, senza recarsi nel capoluogo fiorentino.